Houston, abbiamo un problema

Scritto da il 13 Aprile 2021

“Houston, abbiamo un problema”: una delle citazioni più leggendarie nella storia veniva pronunciata il 13 aprile di 51 anni fa da Jack Swigert; anzi, la frase vera e propria fu: “Ok, Houston, we’ve had a problem here“.

John Leonard “Jack” Swigert

La storia di Jack a bordo della missione Apollo 13 fu rocambolesca: l’astronauta, infatti, faceva parte dell’equipaggio di riserva; venne chiamato a bordo soltanto due giorni prima della partenza, per sostituire un collega precauzionalmente trattenuto a terra per un possibile contagio da rosolia.

La missione rimase famosa per la tragedia sfiorata a causa di un guasto tecnico, e di varie conseguenze correlate, che resero di fatto impossibile l’obiettivo primario che era l’allunaggio, ma non solo: divenne quasi impossibile tornare a terra sani e salvi.

Nell’omonimo film del 1995 diretto da Ron Howard vengono ricalcati fedelmente molti dialoghi originali, rimescolati un po’ per esigenze di copione, e tutte le situazioni presentate sono quelle verificatesi realmente. Per fortuna tornarono tutti a casa sani e salvi.

Bill Paxton, Kevin Bacon e Tom Hanks nel film “Apollo 13”

Gli incidenti “spaziali” purtroppo non erano affatto rari, anzi, studiandone la storia si resta colpiti del fatto che qualche missione abbia infine avuto buon esito; per esempio, nel 1967, l’intero equipaggio della missione “Apollo 1″ (Gus Grissom, Edward White e Roger Chaffee”) morì sui propri sedili, a causa di un’improvviso incendio, favorito sicuramente dall’atmosfera costituita da ossigeno puro, che venne modificata proprio a seguito della tragedia; in generale, da quando ebbe inizio la cosiddetta “corsa allo spazio” fino ai giorni nostri, hanno perso la vita in 18, tra astronauti e cosmonauti.

A cosa serve allora tutto questo?

Intanto perché come esseri umani abbiamo nel DNA l’esplorazione e il superamento dei limiti; inoltre, andare nello spazio ha un’importanza fondamentale per la ricerca su nuovi materiali e tecnologie, anche mediche: nuovi farmaci e vaccini vengono studiati e realizzati in condizioni di microgravità, e poi… Volete mettere la bellezza di vedere il pianeta Terra dall’alto?

Moltissimi astronauti condividono con noi, anche via social, l’emozione di ammirare il nostro pianeta dall’alto, apprezzandone la straordinaria bellezza e notando che da lassù non esistono confini nazionali: l’umanità è unita nello stesso impegnativo destino di abitare la Terra.


Traccia corrente

Titolo

Artista

Background